Lo ammette candidamente: “l’ho tradita più volte”!

Un noto personaggio televisivo ha ammesso di aver tradito l’ex partner, anch’essa molto famosa, più volte durante la loro relazione.

La confessione choc è avvenuta durante la trasmissione Emigratis di Pio e Amedeo, suscitando non poche perplessità in tutti gli spettatori che assistevano a una serie di confessioni senza particolari pentimenti.

tradimento
A Emigratis si confessano tradimenti clamorosi: di chi si tratta?

Insomma, per questo personaggio è stato un ritorno in tv non particolarmente brillante: trasferitosi a Miami, dove sta proseguendo la carriera di deejay, l’uomo ha ceduto ai punzecchiamenti della coppia comica fino a sbottonarsi talmente tanto da… dichiarare candidamente i suoi tradimenti.

Confessioni piccanti che fanno discutere

Il personaggio di cui parliamo è Andrea Damante, ex tronista di Uomini e Donne e, oggi, deejay internazionale.

andrea e giulia
Andrea e Giulia ai tempi della loro relazione

Ebbene, punzecchiato sulle sue storie d’amore e, in particolar modo, sulla relazione conclusa con Giulia De Lellis, Andrea ha affermato che la rottura è giunta a causa di una serie di tradimenti da parte sua, e sui cui l’ex fidanzata ha addirittura scelto di scrivere un libro.

Andrea ha ammesso che Giulia ha scoperto tutti i suoi tradimenti perché aveva lasciato il suo WhatsApp collegato sul pc con la funzione Web. Una volta resasi conto dell’accaduto, la giovane avrebbe “sfasciato tutta casa”.

I tradimenti, però, confessa Andrea, sarebbero stati “solo” due. Il deejay è oggi legato all’attrice Elisa Vasari, conosciuta tramite Instagram e attualmente attrice in fase di crescita professionale. Andrea e Elisa hanno una relazione dal settembre del 2020 e l’ex tronista sembra essere talmente preso da questa storia d’amore che ha recentemente affermato di essere maturato grazie a lei e di sognare un matrimonio e una famiglia con la sua partner.

Dal canto suo Giulia De Lellis, dimenticati i tradimenti sofferti con Andrea Damante, è fidanzata con Carlo Gussalli Beretta.