GF Vip: da subito grossi guai nella casa. Salta tutto!

La nuova edizione del GF Vip è appena iniziata ma i guai non sono certo mancati nelle prime ore della diretta.

È infatti accaduto qualcosa di impensabile per un programma che è tra i più seguiti d’Italia e dal quale ci si attenderebbe una grandissima attenzione da parte di conduttore, tecnici e di tutto lo staff che a vario titolo entra in gioco nel momento in cui un enorme produzione come quella del GF Vip si mette in moto.

gf vip
I problemi tecnici al GF Vip faranno saltare qualche testa?

Eppure, come se si trattasse di una piccola rete locale in cui il livello di attenzione non è particolarmente elevato, è avvenuta una cosa davvero strana che ha creato subito tante polemiche da parte di coloro che stavano seguendo la trasmissione.

Cos’è accaduto al GF Vip!

Come ben noto a tutti gli appassionati delle vicende della casa più spiata d’Italia, sul canale 55 si può vedere il live di quello che avviene all’interno dell’abitazione ricostruita a Cinecittà.

gf vip
Il GF Vip ha bisogno di qualche rodaggio…

Ebbene, collegandosi a questo canale i telespettatori più volte, durante la serata, hanno notato che l’audio non era quello della trasmissione: alle voci dei concorrenti si sovrapponeva infatti l’audio di Terminator.

Il noto film si è dunque integrato nella trasmissione, creando non poco stupore da parte dei telespettatori che avrebbero dovuto godersi la serata alle prese con le avventure dei primi concorrenti, e che invece sono stati costretti a questo disservizio.

Qualcuno verrà licenziato per questo problema?

Al momento non sappiamo quali siano state le ragioni del disservizio e quali siano le responsabilità. Considerato però che gli occhi ben aperti sul GF Vip sono tanti, immaginiamo che siano in corso delle analisi piuttosto approfondite per rendersi conto del motivo che ha portato a questo tipo di problema.

Immaginiamo altresì che un simile fastidio tecnico non si ripeterà più, considerato che è lecito pensare che verrà riposta ulteriore attenzione da parte dei responsabili…