Shrinkflation: il nuovo fenomeno che ti fa spendere il doppio al supemercato

Avete mai sentito parlare di shrinkflation? Si tratta di un nuovo fenomeno che costringe i clienti di un supermercato a spendere il doppio!

Ogni persona ha le sue abitudini quando va a fare spesa al supermercato: c’è chi magari compra solo il necessario e poi esce, ma ci sono anche i clienti che si lasciano guidare da ciò che vedono sugli scaffali.
Che tu faccia parte dell’una o dell’altra categoria ci hanno sempre consigliato che la regola principale per non lasciarsi truffare è guardare ovviamente il prezzo per vedere se conviene acquistarlo oppure no.

shrinkflation
Shrinkflation, che cos’è questo fenomeno dei supermercati? (informazioni.it)

Ultimamente si sta però generando un altro fenomeno all’interno dei supermercati chiamato shrinkflation che rende del tutto inutile guardare il prezzo dei prodotti.
Per alcuni si tratta soltanto di una furbata di marketing, per altri una vera e propria truffa perché costringe i clienti a spendere il doppio per prodotti che valgono la metà.
Non sappiamo ancora come definirla, ma ciò che è certo è che bisogna sempre tenere bene gli occhi aperti e controllare le confezioni prima di acquistare un prodotto al supermercato.

Il segreto è controllare bene la confezione e tutti i dettagli

Come abbiamo detto in precedenza molte persone controllano solamente il prezzo per capire se un prodotto conviene o meno per l’acquisto, facendo il confronto con altri prodotti simili di altre marche.
Ultimamente però è diventato importantissimo anche controllare i dettagli sulla confezione, come ad esempio il peso, proprio a causa di questo fenomeno dello shrinkflation che sta facendo preoccupare un po’ tutti.
Proprio per questo motivo bisogna sempre tenere gli occhi aperti quando si fa la spesa.

Sappiamo benissimo che a causa della pandemia da Covid-19 prima e poi a causa del conflitto russo-ucraino dopo, i prezzi in generale sono aumentati vertiginosamente.
Questo purtroppo ha colpito anche i beni di prima necessità come l’olio, la pasta o il pane che da un giorno all’altro sono aumentati di prezzo mandando in crisi la popolazione.
Questo però non è stato l’unico problema delle spese al supermercato dato che proprio a causa dello shrinkflation le persone sono state costrette a spendere il doppio.

Che cos’è il fenomeno dello shrinkflation e come evitarlo

Andiamo a vedere che cos’è nel dettaglio lo shrinkflation, una parola composta da “shrink” (rimpicciolimento) e “inflation” (inflazione), ma che in italiano è stato riportato più volte come sgrammatura o riporzionamento.
Questo fenomeno in realtà esiste in ambito economico da molti anni, ma solo nell’ultimo periodo se ne sta parlando spesso proprio perché si è diffuso a macchia d’olio in tantissimi supermercati.
Nasce come risposta all’inflazione, ma spesso viene anche utilizzato per far spendere di più ai clienti del supermercato.

shrinkflation
Controlla bene la confezione, ti fanno spendere il doppio (informazioni.it)

Lo shrinkflation è quel fenomeno che spinge le aziende a rimpicciolire le confezioni di alcuni prodotti, ma tenendo il prezzo stabile senza ridurlo.
In questo modo per esempio un pacco di pasta che prima aveva un peso netto di 500 grammi viene ridotto a 400 grammi, ma il prezzo resta lo stesso anche se ci sono 100 grammi di pasta in meno.
Spesso non ce ne rendiamo conto perché le confezioni hanno la stessa grandezza e il prezzo appunto è lo stesso, ecco perché dobbiamo leggere anche il peso sulla confezione.

Impostazioni privacy