Caffè, esistono delle alternative: provale e non potrai più farne a meno

Sapevi che esistono delle ottime alternative al caffè? Segui questi consigli e provale almeno una volta nella vita: potrai non farne più a meno!

Il caffè è sicuramente la bevanda più amata e consumata dagli italiani: lo prendiamo a colazione, dopo i pasti, al bar con gli amici e ci sono anche tante persone che lo bevono in serata prima di andare a dormire. Tante persone lo prendono senza nulla, altri invece aggiungono qualche goccia di latte o di liquore, insomma in Italia è una vera e propria cultura. Sapevi che però esistono delle alternative altrettanto gustose che dovresti provare?

caffè
Alternative al caffè: provale e non ne farai più a meno! (informazioni.it)

A dir la verità il caffè non ha particolari controindicazioni se si consuma in maniera moderata, anzi è stato anche dimostrato che un paio di tazzine al giorno possono anche ridurre i rischi cardiovascolari; rinunciare a questa tipica bevanda italiana è molto difficile, ma anche semplicemente per variare la propria dieta o le proprie abitudini durante i pasti magari si potrebbero provare delle alternative che magari sono meno conosciute e fanno meno parte delle nostre usanze, ma che allo stesso tempo fanno molto bene alla salute e anche al portafoglio.

L’importanza della rinuncia

Saper rinunciare al caffè, come detto, non è solo importante dal punto di vista salutare, ma anche dal punto di vista delle abitudini: il nostro organismo ha bisogno sempre di nuovi stimoli e mangiando e bevendo sempre gli stessi alimenti e bevande non facciamo altro che danneggiare il nostro corpo, soprattutto se esageriamo durante il giorno. Queste alternative che elenchiamo oggi non solo forniscono la stessa energia di una tazzina di caffè, ma allo stesso tempo possono portare l’organismo a reagire in maniera diversa.

In ogni caso non bisogna comunque sottovalutare i rischi che può portare il caffè, soprattutto se consumato in grande quantità durante il giorno. Anche se siamo abituati a berlo dopo i pasti, non è proprio l’ideale dato che potrebbe causare cattiva digestione. Inoltre nei soggetti più a rischio, a causa della caffeina, può causare aritmia cardiaca, ansia, palpitazioni, nervosismo fino anche a problemi cardiaci molto rischiosi: insomma non proprio un toccasana.

Alternative al caffè: le hai mai provate?

Se ti sei deciso a rinunciare, anche magari per un periodo di tempo limitato, alla solita tazzina di caffè alla mattina esistono un bel po’ di alternative che possono fare al caso tuo: queste bevande, più o meno conosciute in Italia, forniscono lo stesso boom di energia per affrontare la giornata senza però l’apporto di caffeina che potrebbe creare dipendenza e potrebbe anche portare rischi per la salute: provare per credere.

caffè
Hai mai provato questa bevanda? È ottima! (informazioni.it)

La prima alternativa è l’orzo che anticamente veniva consumato molto di più, ma che ancora adesso rappresenta una validissima alternativa al caffè. Se invece vogliamo spostarci su qualcosa di meno conosciuto e più esotico, possiamo provare il Mate, la tipica bevanda del Sud America che viene fatta essiccando le foglie di erba mate che ha un sapore molto simile al te nostrano, ma è una bevanda ricca di vitamine e potassio.

Impostazioni privacy