Aglio tritato, l’hai mai usato in questo modo? Ti fa risparmiare un sacco di soldi

L’aglio è un ingrediente fondamentale e molto usato nella cucina italiana, ma l’hai mai usato in questo modo? Ti fa risparmiare un sacco di soldi!

Nonostante il suo odore e il suo sapore non proprio piacevole, l’aglio in realtà è uno degli ingredienti più utilizzati della cucina italiana e può essere usato per condire o accompagnare davvero una marea di pietanze. Viene usato nei primi piatti per dare sapore per esempio agli spaghetti, ma anche al forno accompagnato con della carne, oppure ancora semplicemente spalmato sul pane, insomma chi più ne ha più ne metta, siamo certi che nelle nostre case questo bulbo non può mai mancare!

aglio
Aglio: utilizzalo in questo modo e risparmi soldi (informazioni.it)

Come abbiamo detto però, il sapore dell’aglio non piace a tutti e spesso chi cucina per tante persone evita di metterne troppo per non rovinare il pranzo ai commensali: per questo motivo però sono state adottate nel corso del tempo alcune soluzioni alternative per mettere questo condimento nei piatti senza che la gente possa rovinarsi il pranzo, per esempio tagliandolo a pezzettini molto piccoli o addirittura tritandolo creando una sorta di polvere: sapevate che l’aglio tritato può essere utilizzato anche in altri modi per risparmiare tantissimi soldi?

Aglio: la pianta che fa benissimo alla salute

Molti si sono chiesti il perché questa pianta venga così tanto utilizzata in tantissimi piatti anche se a molte persone non piace e ha un sapore particolarmente sgradevole: il motivo è che l’aglio è una delle piante con più benefici per la nostra salute e anche mangiarne un pezzettino, crudo o cotto, può fare benissimo al nostro organismo. Tutto questo è dovuto all’allicina, il principio attivo che dà il tipico odore all’aglio, ma che è anche il responsabile principale dei miglioramenti per la nostra salute.

L’allicina funziona come un antibiotico naturale e può uccidere diversi batteri che causano malattie anche piuttosto gravi, come il tifo, ma è anche utilissima per la crescita e il rafforzamento dei capelli, la salute della pelle, la lotta contro i vermi intestinali, il colesterolo, insomma è davvero un tuttofare della salute. Molti non sanno che, oltre a essere buono da mangiare e ottimo per la salute, l’aglio può anche essere usato come rimedio naturale per le nostre piante: ecco come fare.

Puoi usarlo in questo modo se lo triti: risparmi un sacco

L’aglio infatti, oltre alle numerose proprietà elencate prima, è anche un ottimo repellente per insetti fastidiosi che si posano sulle nostre piante: per allontanare questi sgradevoli ospiti dal nostro orto oppure dalle piantine che abbiamo in giardino possiamo utilizzare due metodi principali a base di aglio: il primo è un decotto, mentre nel secondo caso possiamo semplicemente tritarlo e metterlo in un cucchiaio.

aglio
Basta un cucchiaio e il gioco è fatto! (informazioni.it)

Il decotto d’aglio è molto facile da preparare: basta prendere magari i bulbi più piccoli e metterli a bollire in acqua per circa 10-15 minuti ed il gioco è fatto, in questo modo potrete allontanare insetti fastidiosi per l’orto come gli afidi. In alternativa possiamo prendere gli spicchi più grossi, tritarli e metterli in un cucchiaio per poi inserirli all’interno del vaso delle piante, anche in questo caso otterremo un repellente efficace, naturale e che non ci fa spendere nemmeno un centesimo!

Impostazioni privacy