“Non è giusto, facciamogli un grande applauso”. Nessuno applaude

Ieri sera si è chiuso – almeno per il momento – un capitolo molto triste di televisione italiana, di cui vi avevamo informato negli ultimi giorni.

Parliamo naturalmente del GF Vip dove, in seguito all’atteggiamento dei concorrenti, Marco Bellavia è stato praticamente costretto a lasciare la trasmissione in condizioni psicologiche davvero provate.

Alfonso Signorini
Alfonso Signorini alla guida della peggiore edizione del GF Vip?

Durante la serata di ieri Alfonso Signorini è più volte tornato su questo tema, ricostruendo la breve storia di Marco al GF Vip e mostrando il comportamento prodotto da buona parte dei suoi “colleghi” di reality show: una condotta vergognosa, di esclusione e di disprezzo, che ha contribuito in modo decisivo a indurre Marco all’abbandono.

I provvedimenti presi dal GF Vip

In un simile contesto, il GF Vip non ha potuto far altro che prendere provvedimenti piuttosto severi anche se – a ben vedere – il pubblico da casa avrebbe voluto una sanzione ancora più rigida.

Gegia
Gegia al centro della bufera per le parole su Marco Bellavia

La prima a far le spese della reazione del Grande Fratello è stata Ginevra Lamborghini, squalificata per aver pronunciato una frase orribile che ha di fatti “giustificato” il bullismo perpetrato nei confronti di Bellavia.

Secondariamente, Signorini ha aperto un televoto flash per chiedere al pubblico chi avrebbe dovuto lasciare la casa tra Giovanni Ciacci, Gegia, Elenoire e Patrizia: a risultare il più votato è stato il primo che, dunque, ha dovuto lasciare la trasmissione.

Quello che però ha lasciato maggiormente l’amaro in bocca e la sensazione di insoddisfazione è stato lo scenario in cui si verificava il gioco (o, almeno, quello che avrebbe dovuto essere tale): Signorini sgridava, i concorrenti annuivano ma, in fondo, non capivano.

A dimostrazione di ciò, le parole inqualificabili di Gegia che, a quanto pare, proprio non ha compreso la gravità della situazione: mentre Ginevra Lamborghini abbandonava la casa perché squalificata, sussurrava altre frasi particolarmente infelici (“dovevamo tenercelo, ascoltare le ca**ate che diceva”) e invitava a fare un grande applauso a Ciacci eliminato dal televoto flash che, però, non è avvenuto.

Altri provvedimenti chiedono a gran voce i telespettatori, specie nei confronti di Gegia, incredibilmente iscritta (secondo loro), all’Ordine degli psicologi. Molti utenti di Twitter ad esempio, si sono adoperati per chiedere la radiazione dall’albo della concorrente. L’istituto laziale ha prontamente avviato una indagine, dalla quale scaturirà presumibilmente, la sanzione richiesta da tutti e che il conduttore non è stato in grado di sottolineare a sufficienza.

Insomma, una brutta serata per la tv italiana.