Chi è il marito “scambista” della gieffina? Un matrimonio un po’ troppo moderno

Vi avevamo già detto che quest’anno il GF Vip sarebbe stato una miniera d’oro per il gossip?

Probabilmente si, considerato che quasi ogni giorno ci sono novità sui protagonisti di un’edizione davvero scoppiettante che, a quanto sembra, Alfonso Signorini avrebbe orchestrato molto bene fin dalla scelta dei protagonisti.

Negli ultimi giorni si è ad esempio fatto un gran parlare di Sofia Giaele De Donà, una delle concorrenti più chiacchierate anche a causa del suo rapporto con il marito.

giaele bradford
Giaele e Bradford si sono conosciuti quattro anni fa

La donna non ha mai nascosto di avere con il proprio partner una relazione molto aperta. Talmente aperta che, in fondo, entrambi sono consapevoli di poter avere altri rapporti con ulteriori persone, senza che questo possa determinare gelosie o rotture nella loro relazione.

Ma chi è il marito “scambista” della gieffina?

Chi è Bradford Beck, il marito di Giaele

Il marito di Giaele è Bradford Beck, è americano, ha 21 anni in più della ragazza ed è un ingegnere aerospaziale e imprenditore.

giaele bradford
Giaele e Bradford hanno un matrimonio… molto aperto!

Bradford è infatti l’amministratore delegato della United Aeronautical, una società californiana che progetta e costruisce materiale aeronautico. Molto famoso in patria (e molto ricco!), viaggia spesso in giro per il mondo per il suo lavoro, Italia compresa.

Ciò premesso, si sa anche che i due stanno insieme da 4 anni e che per loro la differenza di età non è mai stata un problema. Nel 2021 Bradford avrebbe fatto a Giaele una fastosa proposta di matrimonio: ha portato la ragazza in una delle piazze principali di Londra e qui avrebbe organizzato un flash mob al termine del quale le ha chiesto di sposarlo, regalandole un anello di diamanti.

Il matrimonio è avvenuto lo scorso 22 febbraio 2022 in Messico, con una cerimonia romantica sulla spiaggia.

Per quanto infine riguarda la loro relazione aperta, Giaele ha ammesso che stanno insieme per sei mesi l’anno e, nei restanti sei mesi, ognuno sta per conto proprio. Non tutti i gieffini sembrano concordi con tale scelta e… siamo sicuri che non mancheranno le critiche, esplicite o meno!