Stop ai costi elevati per viaggiare in macchina: arrivano le agevolazioni

Viaggiare in macchina è diventato proibitivo a causa degli elevati costi del carburante, ma da oggi in poi non sarà più così grazie a queste agevolazioni.

Negli ultimi tempi il prezzo del carburante è salito alle stelle a causa di ciò che è successo nel mondo. Il conflitto tra Russia e Ucraina ha causato delle stangate allucinanti sui prezzi della benzina e nel giro di pochi mesi i costi per viaggiare in macchina sono aumentati a dismisura. Sempre più persone stanno preferendo viaggiare con i mezzi pubblici, ma da adesso in poi l’automobile non sarà più in problema grazie a queste nuove agevolazioni.

macchina
Viaggiare in macchina non è più un problema costoso

Sebbene sia comunque dispendioso andare a lavoro o all’università con i mezzi pubblici, sempre più persone preferiscono tenere la macchina in garage per evitare di spendere troppo a causa del carburante e della manutenzione del veicolo. Non solo la benzina e il GPL, infatti, sta raggiungendo prezzi esorbitanti, ma la mancanza di materie prime ha fatto aumentare il costo anche di tutti i componenti come batterie, luci e pneumatici.

Il recente Decreto Aiuti BIS ha messo in vigore diverse agevolazioni dal punto di vista energetico ed edilizio che farà risparmiare parecchi soldi alle persone che vorranno ristrutturare casa o che semplicemente vorranno risparmiare sulle bollette. Da questo punto di vista sono state anche decise delle convenienti agevolazioni per chi usa la macchina con regolarità.

Niente più mezzi pubblici: potete tornare a usare la macchina

Il Decreto Aiuti BIS discusso in Senato qualche settimana contiene anche diverse agevolazioni per chi utilizza la macchina per andare a lavoro, all’università o semplicemente per spostarsi da un luogo all’altro. Con l’aumento dei costi del carburante, l’uso dei mezzi pubblici era diventata l’abitudine principale, ma grazie a queste nuove agevolazioni si potrà di nuovo tornare a usare l’automobile con tranquillità.

macchina
Nuove agevolazioni per chi guida la macchina: ecco come richiederle

Innanzitutto sono state abbattute numerose accise sul carburante e questo ovviamente comporterà un abbassamento radicale dei costi di benzina e GPL; ma uno degli aspetti più importanti del Decreto è sicuramente il bonus pneumatici.
Grazie a questa agevolazione tutti gli automobilisti potranno ricevere 200€ per l’acquisto di nuovi pneumatici per la propria macchina. Un bonus semplice da richiedere dato che è alla portata di tutti e in men che non si dica si potrà ricevere un cambio gomme utile, ma soprattutto completamente gratuito.