Veronica Maya, lo storico volto della RAI è stata allontanata a causa del tradimento?

Veronica Maya è stato uno storico volto della RAI fino al 2015: da allora se ne sono perse quasi le tracce ma… che fine ha fatto? Perché non lavora più in RAI?

Veronica Maya
Veronica Maya, che fine ha fatto?

Per scoprirlo dobbiamo procedere per gradi!

Veronica Maya (vero nome: Veronica Russo) fa il suo debutto molto giovane nei programmi sportivi di RAI 2, come Sabato sprint e Dribbling. Quindi, nel 2005 il passaggio all’ammiraglia RAI 1, dove conduce Stella del sud il sabato pomeriggio.

La sua strada sembra essere in ascesa: nel 2006/7 lavora ancora per RAI 1 con lo Zecchino d’oro, Linea verde, Italia che vai. È in particolare con lo Zecchino d’oro che Veronica stringe un rapporto speciale, tanto da condurlo fino al 2013.

Anche negli anni successivi arriveranno tanti programmi di casa RAI fino… al divorzio.

Il passaggio a AGON Channel, ecco cosa c’è dietro

Nel 2015, dopo 10 anni di permanenza in RAI, la conduttrice ha scelto di abbandonare le reti pubbliche giustificando la sua scelta con una intervista piuttosto dura nella quale si è dichiarata delusa di non aver ricevuto proposte per un programma.

Veronica Maya
Un lungo amore con la RAI

La conduttrice ha comunque affermato di essere grata alla RAI e di esser rimasta fino alla fine. Quindi, la decisione di cambiare sponda e passare ad AGON, un canale albanese che però non ha rappresentato una strada a senso unico.

Negli anni successivi Veronica è infatti tornata in RAI, dove ha condotto diverse trasmissioni, principalmente a tema musicale.

In un’intervista di qualche anno fa, la conduttrice aveva rivelato che la sua vita non dipende, comunque, dalla televisione. Da tempo ha infatti iniziato a gestire un’agenzia di eventi a Napoli aperta insieme a due amiche, e di dividersi tra i tre figli e lo studio del marito.

A proposito, dopo aver ottenuto l’annullamento del matrimonio con Aldo Bergamaschi, Veronica si è sposata con Marco Moraci, un noto chirurgo plastico, da cui ha avuto tre figli: Riccardo, Tancredi e Katia.