Tre sorelline uccise in casa: aleggia il mistero anche sull’età delle vittime

A Dublino è andato in scena un crimine che sembra uscito da un film horror: tre sorelline sono infatti state ammazzate in casa, alimentando un mistero su cui gli inquirenti cercano di far luce.

omicidio a dublino
A Dublino si è realizzato un terribile omicidio di tre ragazzine

L’episodio è avvenuto nel quartiere popolare di Tallaght e, stando a quanto emerge da pochi minuti, è stato arrestato un ventenne, probabilmente accusato dell’omicidio.

Per il momento, però, si sa ben poco. Si sospetta tuttavia che il giovane potesse essere qualcuno di conosciuto dalle giovanissime ragazze, che avrebbero dunque aperto la porta al ragazzo senza opporre resistenza e senza sospettare quel che di grave sarebbe loro accaduto.

Una situazione ancora da chiarire

Trattandosi di una scena del crimine molto recente, non sono tantissime le informazioni rivelate alla stampa.

strage a dublino
Per la strage familiare è stato fermato un ragazzo di 20 anni

Per esempio, non è ancora stata svelata l’età delle ragazzine che, però, si presume bambine, o poco più, e tutte sorelle. Non è stata nemmeno rivelata l’identità del giovane di 20 anni che è stato arrestato con l’accusa di omicidio plurimo: le sue generalità non sono dunque conosciute, né si sa se – come invece era stato rivelato in un primo momento, tramite indiscrezione – sia un parente delle vittime.

Evidentemente ignoto anche il movente: non si sa per quale motivo il giovane avrebbe ucciso le ragazzine e quali siano le circostanze che hanno alimentato questa vera e propria strage.

Le modalità della strage dovranno pertanto essere ricostruite. Forse, ad aiutare gli investigatori sarà il fratello delle ragazzine: si trovava in casa al momento della furia omicida e, per quanto ferito gravemente, si è salvato e non è più in pericolo di vita. Nello stesso ospedale, per alcuni accertamenti, anche la madre: la donna si è ferita solo leggermente e potrebbe dare una mano decisiva per poter ricostruire nei dettagli questo gravissimo episodio di cronaca nera.