Cristiano Ronaldo: che cosa aveva combinato davvero alla Juventus?

Il caso Cristiano Ronaldo continua a tenere banco, e non solamente nei quotidiani sportivi. Quando manca poco alla fine del calciomercato, non è ancora chiaro il destino del fuoriclasse portoghese.

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo non trova squadra: per quali motivi?

Per certi versi, potrebbe sembrare un paradosso. Cristiano Ronaldo è uno dei giocatori di calcio più forte di tutti i tempi ed è strano, almeno in apparenza, che non abbia trovato una squadra in cui giocare.

Tuttavia, se si scende un po’ più nel dettaglio del “caso Ronaldo” è possibile saperne di più sui motivi per cui il portoghese abbia così tante difficoltà a trovare casa.

L’età anagrafica, per esempio, inizia a diventare un problema: difficile fare un contratto che vada al di là dei 12 mesi. Lo stipendio è poi un altro cruccio: in tempi di Fair Play finanziario, sobbarcarsi un contratto super milionario come quello di Cristiano è un vero e proprio incubo.

Forse, però, il vero problema è un altro…

Cristiano Ronaldo, uno “spacca spogliatoi”: l’opinione di un giornalista

Secondo quanto rivela il giornalista sportivo Massimo Mauro, Cristiano Ronaldo si è guadagnato negli anni la fama di giocatore che spacca gli spogliatoi. Tanto che Mauro inviterebbe il Napoli (uno dei potenziali candidati all’acquisto del player) a farne a meno se vuole salvaguardare l’intera squadra.

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo ai tempi della Juventus

Per citare un esempio, Mauro rincara la dose e tira in ballo qualcosa che è capitato a Cristiano Ronaldo nella sua ultima stagione italiana, alla Juventus. “Chiedi a Chiesa e agli altri, avessero il coraggio di dire la verità su quello che è successo con Cristiano Ronaldo nello spogliatoio della Juventus”­ – dichiara il giornalista lanciando un sasso non certo piccolo.

Quindi, per rafforzare ulteriormente gli spunti su cui indagare, Mauro invita a ricordare che nell’ultima partita di Pirlo a Bologna, il giocatore è rimasto in panchina… per quali motivi? Che cosa è accaduto realmente a Cristiano Ronaldo alla Juventus?