Fabrizio Frizzi, la verità sulle reali cause della sua morte

Sono ormai passati più di 4 anni dalla scomparsa di Fabrizio Frizzi, ma adesso si è fatto luce sulle cause della sua morte.

Fabrizio Frizzi
La verità sulle cause della morte di Fabrizio Frizzi | FOTO ANSA.IT

Fabrizio Frizzi è stato uno dei presentatori e personaggi televisivi più amati della storia della tv italiana: il conduttore romano è scomparso il 26 marzo 2018 a causa di un’ischemia cerebrale e ha lasciato un vero e proprio vuoto in tutti noi. La sua estrema simpatia e gentilezza sono state un marchio di fabbrica e ancora oggi molte persone lo ricordano con affetto.

Frizzi non ha mai voluto rendere un caso mediatico la sua malattia: il presentatore si era sentito male durante la registrazione di una puntata de L’Eredità, il quiz show che l’ha reso celebre a tutte le generazioni, ed era stato trasportato d’urgenza al policlinico Umberto Primo di Roma. Gli fu diagnosticata un’ischemia, malattia che l’aveva già colpito nel 2017, ma che dopo pochi giorni si fece più lieve permettendo a Fabrizio di tornare in studio per le nuove puntate del programma.

Nonostante questo, però, Fabrizio Frizzi non era del tutto guarito e lui stesso dichiarò che avrebbe raccontato tutto nei dettagli al momento della guarigione: purtroppo, come sappiamo, così non è stato e il presentatore romano non ha mai potuto dire la verità sulla sua malattia che l’ha portato alla morte nel 2018.

Fabrizio Frizzi: la verità sulla sua scomparsa

Fabrizio Frizzi è conosciuto da tutti come un personaggio gentile e simpatico ed è per questo motivo che aveva anche tanti amici nel mondo dello spettacolo: oltre a Carlo Conti che l’ha preceduto e succeduto nella conduzione de L’Eredità; era molto legato anche ad Alfonso Signorini che, dopo qualche mese dalla scomparsa di Frizzi, ha svelato la verità sulla malattia del presentatore romano.

Fabrizio Frizzi
Fabrizio Frizzi: tutta la verità sulle cause della sua morte | FOTO ANSA.IT

A Ottobre, dagli esami di questa ischemia è risultato che aveva dei tumori diffusissimi che erano inoperabili. E questa cosa è stata messa al corrente non soltanto della famiglia ma anche di lui“, ha dichiarato Signorini che quindi svela la vera identità delle cause della morte di Fabrizio: non è stata l’ischemia, ma appunto una serie di tumori incurabili che si erano diffusi in tutto il suo corpo.

A distanza di più di 4 anni, dunque, si è scoperta tutta la verità sulla scomparsa di Fabrizio Frizzi ed è forse proprio questo che il presentatore voleva rivelare nel caso fosse guarito dalla malattia. Al di là di questo, però, Fabrizio rimarrà sempre nei cuori degli spettatori italiani.