Morto a 96 anni l’attore Enzo Garinei

Più di 70 film in carriera e tanti spettacoli teatrali. È morto a 96 anni Enzo Garinei, attore di cinema e di teatro e fratello di Pietro della celebre ditta Garinei e Giovannini.

Enzo Garinei, morto oggi a 96 anni
L’attore Enzo Garinei, morto oggi a 96 anni. Foto: Ansa.it

Esordì al cinema nel 1949, nel film Totò le Mokò, e sempre con il Principe De Curtis, che considerava il suo maestro, realizzò diversi film.

”Con Totò l’importante era chiamarlo sempre Principe”, scrive nell’autobiografia.

In teatro lavorò con Enriquez, Ronconi, Benno Besson, e ovviamente anche con il fratello Pietro Garinei e Giovannini prendendo parte a numerose commedie musicali.

Nel 2008 e 2009 è stato fra i protagonisti di Facciamo l’amore, a fianco di Gianluca Guidi e Lorenza Mario e di Aggiungi un posto a tavola, sempre a fianco di Gianluca Guidi e con Marisa Laurito.

Nella stagione teatrale 2017-2018 ed ancora nella stagione 2019-2020 ha partecipato alla tournée con la nuova edizione di Aggiungi un posto a tavola, interpretando dal vivo “la voce di Dio”, ottenendo un tributo da parte del pubblico.

Nella sua carriera però partecipò anche a serie televisive. ”Quanto alla televisione l’ho vista nascere, sono stato fra i suoi pionieri, mi è piaciuta subito” ha detto.

Una lunga carriera tra teatro, cinema, TV e doppiaggio.

 Enzo Garinei.
Enzo Garinei alla presentazione della trasmissione “Casa dolce casa”. Foto: Ansa.it

Proprio in TV iniziò con i caroselli, insieme a Virna Lisi che pubblicizzava il suo sorriso splendente. Poi via via da Scaramouche fino all’ultima apparizione in Don Matteo nel 2014.

Nel 1997-1998 recitò a fianco di Delia Scala e Gerry Scotti nella serie televisiva Io e la mamma. L’ultima apparizione in Don Matteo nel 2014.

Fino al 2008 è stato anche doppiatore. Tra i personaggi più noti che ha doppiato c’è quello di George Jefferson, interpretato da Sherman Hemsley, della sitcom I Jefferson (1975-1985). Ma ha anche prestato la voce a Stan Laurel, ha doppiato film del calibro di “Qualcuno volò sul nido del cuculo”, “Harry Potter e la pietra filosofale” e “Tutti dicono I love you”.

La moglie di Enzo Garinei, Lorle, 92 anni, aveva festeggiato con lui il 19 dicembre 2021 i loro 70 anni di matrimonio. L’attore era sempre stato molto riservato riguardo la sua famiglia. Trapelava pochissimo, solo quello che lui voleva far sapere.