Bambina di 10 anni fa arrestare il padre: gesto eroico e coraggioso!

Una bimba di 10 anni ha fatto arrestare il padre violento. La piccola, vedendo l’uomo che picchiava la madre, si è chiusa nella sua cameretta e ha compiuto un gesto eroico.

violenza
Una piccola bambina fa arrestare il padre violento

Una storia purtroppo abbastanza comune, quella della violenza familiare, che anche in questo caso aveva un passato ben noto: il marito era già stato denunciato tre anni fa dalla moglie ma… come spesso accade, la donna ha poi ritrattato le accuse e ha ritirato la denuncia.

Evidentemente, la donna temeva per la sorte dei figli piccoli, oltre che della possibilità di subire ritorsioni e… forse avrà pesato anche la convinzione che l’uomo avrebbe potuto cambiare.

Il risultato era però già scritto: l’uomo ha continuato nelle sue violenze domestiche, fino al giorno di ferragosto.

Un ferragosto che non si potrà dimenticare

Durante il pomeriggio di ferragosto la donna, che abita poco fuori Anzio, ha iniziato a discutere animatamente con il marito.

violenza
La vicenda è avvenuta poco fuori Roma

Ancora una volta l’oggetto della discussione sarebbero stati i presunti tradimenti di lei, che il marito ha cercato di scoprire mettendo la moglie con le spalle al muro.

Dalle accuse verbali si è tuttavia passati ben presto a quelle più pesanti. L’uomo ha iniziato a picchiare la moglie e, solamente a quel punto, la figlioletta ha deciso di rinchiudersi in cameretta.

Qui, prendendo il telefonino, la piccola ha fortunatamente chiamato il 112 domandando un immediato intervento e raccontando che “papà sta prendendo a schiaffi la mamma”. Le forze dell’ordine hanno dunque domandato il nome della piccola e l’indirizzo, inviando immediatamente una pattuglia. Dall’altra parte del telefono, hanno poi informato gli agenti, si potevano nitidamente sentire le grida della madre che cercava di sfuggire all’impeto violento del marito.

Una volta giunti in loco, l’uomo ha continuato a inveire contro i poliziotti che lo invitavano ad aprire il cancello. Dopo l’irruzione degli agenti l’uomo è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia, ma non è escluso che la sua posizione possa peggiorare a causa delle testimonianze dei figli, che saranno sentiti in audizione protetta.